Image Alt

Mercato Immobiliare Emirati Arabi

  /  Mercato Immobiliare Emirati Arabi

United Arab Emirates Real Estate Market

Mercato immobiliare Emirati Arabi. Gli Emirati Arabi sono costituiti da sette emirati in federazione. Particolarmente rilevante, tuttavia, la loro doppia identità: se Dubai e Abu Dhabi sono incredibilmente moderne, la mentalità di queste città e invece molto conservatrice.

Questa caratteristica non è riuscita a frenare un forte sviluppo di progetti stravaganti, finanziati dallo sfruttamento del petrolio. Gli emirati di Sharjah, Ajman, Umm al-Qaiwain, Ras al Khaima e Fujairah non godono della stessa notorietà nel mondo che hanno Dubai e la capitale Abu Dhabi, focalizzate sul consumo del lusso.

Il parco immobiliare di prestigio di queste due località, infatti, è molto vasto e ricco di scelte, anche grazie agli appartamenti di elevato standing situati nelle alte torri residenziali.

Tipologie immobiliari

Tuttavia, si possono trovare anche ville molto moderne e lussuose con ogni tipo di servizio come la piscina, garage, sala fitness e quant’altro di gradito agli amanti del lusso. Non mancano, ovviamente, le richieste viste sul mare.

Per il tempo libero, le due città offrono colossali centri commerciali ricchi di tutte le più grandi griffe del lusso, oltre che locali chic e particolarmente originali.

Se Dubai vanta la torre più alta del mondo con ben 828 metri di altezza – ricca di appartamenti residenziali di lusso – Abu Dhabi ha preferito investire nella cultura.

Un valido esempio è la costruzione del gigantesco Louvre Abu Dhabi concepito dal famoso architetto francese Jean Nouvel. Tutto questo caratterizza il mercato immobiliare degli Emirati Arabi.

Real Estate Emirati Arabi

Il mercato immobiliare di Dubai, nonostante i contraccolpi della pandemia, ha continuato a ottenere risultati positivi inattesi. Perché?

Dubai offre un ambiente politicamente stabile per gli investimenti immobiliari.

Governo stabile e regolamentato

Uno status sicuramente legato alle strategie e alle garanzie sviluppate dal governo con un sistema particolarmente regolamentato ed efficiente che consente di poter effettuare le compravendite addirittura direttamente da casa e in totale sicurezza.

Le garanzie sugli acconti pagati per l’acquisto, il controllo e la verifica delle operazioni da parte del Dubai Land Department, la velocità nella risoluzione delle controversie sugli affitti, consentono di procedere all’acquisto e alla successiva locazione, in modo assolutamente sicuro e rassicurante.

Analisi in prospettiva

Dubai è sempre stata nota per il suo vivace e altamente redditizio mercato degli affitti. Non è un caso, infatti che gli Emirati Arabi Uniti detengano il più alto tasso di crescita della popolazione tra le nazioni arabe. Ciò è sicuramente legato ai servizi eccellenti, tra cui l’assistenza sanitaria, la burocrazia snella, uno stile di vita attraente in massima sicurezza e serenità e con una popolazione di stranieri residenti in continua crescita.

Crescita della domanda

Analizzando in prospettiva questa premessa, appare evidente il beneficio che si possa trarre dal ritardato Expo 2020, spostato per evidenti motivi, al 2021.

In quel periodo la domanda di immobili sarà estremamente alta, specialmente per la locazione, prima e durante i sei mesi dell’evento. Ancorpiù se si considera la certezza che, terminato l’evento, le strutture saranno mantenute e destinate a nuove attività foriere di crescita e occupazione.

Chi ha visto questa sezione ha anche visitato i seguenti annunci: